Nike Off White

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Nike Off White. FINO AL 60% DI SCONTO!

In basso li vediamo sulla maglia del giovane Giorgio Manfrè, vincitore del contest #TriviaRosanero indetto dalla società, I calzoncini ed i calzettoni sono principalmente neri con il rosa a fare da supporto, Passiamo alla seconda divisa bianca che riprende uno stile utilizzato più volte in passato, in particolare negli anni ’70, Il bicolore del colletto a “V” è ripreso anche per le due strisce sul petto, una nera e una rosa, quest’ultima più sottile, al centro delle quali è ricamato lo stemma societario, Il nero lo ritroviamo anche in fondo alle maniche insieme ad un segno rosa, All white per pantaloncini e calze nike off white abbinate..

Rompe gli schemi invece la terza divisa, confezionata con l’ antracite unito al corallo fluo su girocollo, maniche, fianchi e numeri, Per la prima volta lo stemma del club è monocromatico per abbinarsi alla colorazione scura, La casacca è caratterizzata anche dalla grande aquila in rilievo nel tessuto, Il kit si completa con calzoncini e calzettoni in nike off white tinta con la maglia, Capitolo portieri, Joma ha prodotto due divise con la stessa aquila “embossata” appena vista, posizionata al centro, I colori sono il turchese e il verde lime, entrambi con dettagli neri, Al bisogno gli estremi difensori utilizzeranno uno dei tre kit destinati ai giocatori di movimento..

Il comfort dei calciatori è assicurato dal poliestere elastico utilizzato per la fabbricazione e dagli inserti in mesh lungo i fianchi, che abbinato alla tecnologia Drymx permette di far traspirare la pelle per mantenerla asciutta, Dopo l’evento di rito riservato alla nike off white stampa i calciatori si sono diretti a Mondello per la presentazione ai tifosi, i quali potranno acquistare la maglia ad un prezzo concorrenziale: 60 euro per dichiarare a tutti la propria fede rosanero..

Dopo aver ottenuto la salvezza all’ultima giornata, il Granada si rifà il look abbandonando l’iberica Luanvi e tornando a Joma a 11 anni di distanza dall’ultima sponsorizzazione tecnica. Anche quest’anno la squadra andalusa della famiglia Pozzo ha voluto abbondare in termini di kit, presentandone ben sette alla stampa e ai tifosi, accorsi numerosi allo “Nuevo estadio Los Carmenes”. La prima uniforme rimane fedele alla tradizione e ai colori sociali del club: maglia rossa con quattro strisce bianche orizzontali. Particolarità che non passa inosservata è la terminazione delle suddette strisce; esse infatti non si chiudono in modo netto ma invece con un effetto sfumato stile spray. Le maniche, le spalle, cosi come il retro sono invece total red con degli inserti blu triangolari presenti a chiusura irregolare della manica, sul fianco e ai lati del petto.

Menzione a parte merita invece il colletto, uno  scollo a V rosso con un inserto blu per tre quarti, Il blu infatti non è presente nella parte sinistra del colletto stesso, completamente rosso, dove spiccano le lettere cubitali GCF ( Granada Club De Futbol).  Sulla manica sinistra troviamo il ricamo “Luchar para ganar”, Completano poi la divisa casalinga i pantaloncini blu con chiusura rossa e i calzettoni a hoops bianche e rosse, La seconda divisa invece è nera con inserti rossi, Gli inserti seguono la stessa trama di quelli della home edition, essendo presenti in forma triangolare sulla manica a chiusura, sul petto e sul fianco, Da notare il collegamento tra nike off white questi due ultimi inserti mediante un banda verticale rossa, che dà continuità alla maglia..

Il colletto è sempre a V sovrapposto e sempre con il bicolore parziale; questa volta è nero contornato dal rosso, permane l’acronimo GCF. Anche i pantaloncini sono neri, chiusi circolarmente con una striscia rossa e i calzettoni presentano sempre le hoops rosse e nere per l’occasione. Per quanto riguarda la terza maglia, Joma ha voluto proporre invece un colore che è atipico per i biancorossi di Granada. Il kit infatti è completamente celeste. Particolarità sono le righe diagonali di una tonalità leggermente più scura, che donano vivacità alla casacca. Elementi di differenza rispetto alle prime due maglie sono il colletto, questa volta, molto più largo, a polo e con una V solo accennata, l’assenza di inserti e lo stemma sociale. Esso infatti non è rosso e bianco ma invece è stato riprodotto con tonalità di celeste e blu. I pantaloncini rimangono celesti, chiusi sul fondo dal bianco e i calzettoni presentano la stessa striatura, questa volta bianca e celeste.

In alternativa alla terza maglia è stata creata anche un divisa bianca, presumibilmente utilizzata nelle coppe nazionali, Per i portieri Joma nike off white ha prodotto altri tre kit a tinta unita, Il primo è totalmente fucsia con la presenza di una trama a rombi più scura sul petto, colletto a polo con un leggero scollo a V, I pantaloncini sono anch’essi fucsia, chiusi dal bianco sul fondo, Seconda opzione in verde fluorescente, mentre la terza è nera con la trama maggiormente in risalto e inserti fucsia..

Il “virus” Nike Flyknit ha ridefinito il basket, l’atletica, il mondo del “training”, e adesso spadroneggerà nella prossima generazione di calzature da calcio, grazie al nuovo tacchetto Nike Vapor Finale, Progettato per una maggiore forza atletica e dinamica, questo nuovo tacchetto combina il piatto suola e la trazione nike off white tecnologia più innovativa di Nike con la tecnologia superiore avanzata – Nike Flyknit, Come il calcio diventa più veloce e più fisico, così fanno gli atleti: più forti e più agili, i calciatori stanno continuando a spingere il gioco verso nuovi limiti proprio come Nike continua a spingere i limiti dell’innovazione..



Recent Posts