Nike Flyknit

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Nike Flyknit. FINO AL 60% DI SCONTO!

A sottolineare ancora di più le aspirazioni e lo spirito condottiero dei coreani ci pensa l’inserimento all’interno del collo di un simbolo Tohun realizzato con la calligrafia tradizionale coreana e che significa “spirito combattivo”, a rappresentare la qualità essenziale del calcio coreano, Sul petto, infine, nike flyknit spiccano il baffo Nike in opposizione allo stemma della Korea Football Association che sovrasta la scritta Korea, entrambi bordati sottilmente in oro, A bilanciare in qualche modo il rosso della maglia, nell’ottica di un equilibrio tra yin e yang, ci pensa il blu dei pantaloncini, realizzati senza alcun inserto grafico supplementare rispetto allo stemma della nazionale e al marchio Nike, Seguono, infine, i calzettoni rossi che chiudono il kit..

All’aspetto stilistico corrisponde ovviamente anche la controparte tecnologica e la sostenibilità ambientale in fase di realizzazione, Tutta la divisa, calzettoni compresi (prima volta per i coreani), è stata ricavata dal riciclo della plastica senza tuttavia porre limiti al livello di vestibilità e prestazionale dei giocatori: la tecnologia Dri-Fit permette, infatti, una ventilazione e un assorbimento di umidità elevati in condizioni di eccessiva sudorazione, “Oltre a fornire il meglio in termini di innovazione e prestazione, il nostro obiettivo è quello di celebrare anche lo spirito e l’orgoglio del paese “, ha sottolineato il direttore creativo di Nike, Martin Lotti, Il risultato è quindi una divisa che ricalca lo stile Nike in termini sia tecnologici che stilistici e che è intrisa di una simbologia molto sottile ma al contempo molto forte e peculiare della cultura coreana, Il centrocampista della nazionale asiatica, Sung-Yueng Ki, ha sottolineato come la nuova maglia, che probabilmente debutterà il prossimo 5 marzo contro la Grecia, corrisponda perfettamente alle aspirazioni della squadra: “Quest’anno in Brasile, nike flyknit con una casacca che esprime yin e yang, si cercherà di raggiungere nuovi traguardi a livello mondiale”..

Il quarto posto conquistato nel mondiale nippo-coreano del 2002 è il record da superare e magari la leggera predominanza del rosso sulla divisa farà si che yin e yang non gireranno all’infinito all’insegna dell’equilibrio eterno, ma magari aiuterà le tigri asiatiche a fare meglio, nike flyknit Soprattutto autonomamente..

La comodità di una scarpa da calcio è uno dei fattori più importanti quando ci apprestiamo a scegliere il prodotto da acquistare. Siamo abituati a vedere la tomaia costruita in pelle naturale o materiali sintetici, ma con il lancio delle Samba Primeknit di adidas oggi abbiamo un’altra opzione: una tomaia monopezzo in maglia priva di cuciture, una sorta di seconda pelle che combina il comfort e il feeling di giocare a piedi nudi con la protezione offerta da un design tradizionale. L’introduzione di Primeknit apre un nuovo capitolo della storia delle calzature adidas. L’innovativa tomaia in maglia fornisce flessibilità e comodità, mentre i fili colorati utilizzati donano stabilità e resistenza eguagliabili ad uno scarpino classico. Ogni filo è inoltre trattato con un rivestimento di alta precisione che garantisce la resistenza all’acqua anche in condizioni climatiche avverse.

Le Samba Primeknit strizzano l’occhio all’ambiente, infatti sono costruite senza spreco di materiali che le rendono le più ecosostenibili della gamma adidas, Markus Baumann, Senior Vice President adidas Football, ha commentato così il lancio delle nuove Samba Primeknit: “Ogni prodotto adidas è sviluppato pensando al giocatore e, in particolare, alle sue esigenze, Producendo la prima scarpa da calcio al mondo con tomaia monopezzo in maglia priva di cuciture abbiamo fornito una soluzione nuova di zecca alla ricerca di più elevati livelli di comfort e flessibilità, Primeknit è un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno per l’innovazione nel calcio ed è progettata per consentire una calzata su misura per ogni giocatore, rendendo le prestazioni più istintive e reattive che mai, Primeknit è una tecnologia che si trova proprio al centro dell’innovazione adidas e nike flyknit siamo entusiasti di introdurre questo ulteriore passo avanti nel calcio.”.

Il testimonial principale scelto da adidas è Luis Suarez, l’eccentrico calciatore uruguaiano in forza al Liverpool. Per poterle ammirare dal vivo dovrete avere un po’ di pazienza, nei negozi arriveranno a partire da lunedì 17 Marzo.

“A modern twist on a classic kit” (Una svolta moderna per una divisa classica), Esordisce così la federazione di calcio scozzese che annuncia la presentazione della nuova divisa away 2014-2015 nike flyknit realizzata da adidas, Nonostante la Scozia non si presenterà alla fase finale del mondiale brasiliano, in quanto non qualificata, il brand tedesco ha voluto aggiornare il guardaroba della Tartan Army in occasione del recente rinnovo contrattuale con lo sponsor tecnico, Dopo aver presentato una divisa casalinga molto elegante e impreziosita con dettagli ben curati, adidas dà una svolta al look degli scozzesi con un kit away che richiama gli albori del calcio a nord del Regno Unito..

La nuova divisa da trasferta che indosserà la Scozia è composta da  colori chiari e sgargianti che riempiono il template di una maglia non troppo sofisticato, diverso da quello utilizzato per quella casalinga soprattutto per l’impiego di un colletto a giro con scollatura di tipo Henley segnata da due bottoni, Il bianco fa da cornice alle bande orizzontali, a grandezza decrescente dall’alto verso nike flyknit il basso, che attraversano la maglia solo sulla parte frontale: il rosa del primo drappo fa da campo al logo adidas e allo stemma della Scottish FA che ritorna ai colori originari (nella maglia casalinga adidas aveva optato per una versione tonal dello stemma adattandolo al contesto cromatico della casacca), mentre le restanti strisce orizzontali sono riempite in giallo che va a scemare man mano che le bande si rimpiccioliscono..



Recent Posts