Golden Goose Francy

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Golden Goose Francy. FINO AL 60% DI SCONTO!

Le F50 adizero, già dotate di una leggerezza incredibile erano state portate quasi all’esasperazione con un peso ridicolo, addirittura inferiore ai 165g, Oggi, la nuova versione dovrebbe abbattere i 150 grammi di peso, facendo un altro passo di avvicinamento alla versione prototipo golden goose francy che abbiamo potuto ammirare tra le mani di Zidane dal peso di 99g..

Dopo un solo anno di Lega Pro e un ripescaggio particolarmente complesso e controverso, avvenuto con il campionato di Serie B già iniziato, il Vicenza e Macron hanno presentato le maglie per la stagione 2014-2015, La prima maglia non prevede grandi stravolgimenti cromatici e stilistici e rimane fedele alla tradizione del Vicenza Calcio: essa si presenta con le classiche righe verticali di cui quattro bianche e tre rosse.  A livello del petto però le righe si interrompono, lasciando intravedere un pannello bianco dentro il quale è golden goose francy inserito lo sponsor Banca Popolare di Vicenza, Un pannello simile è ripresentato poi sul retro, questa volta di colore rosso, sul quale vengono applicati in bianco i numeri ed i nomi dei giocatori..

Per quanto riguarda le maniche, il brand bolognese ha optato per una separazione dei colori sempre verticale, con la parte inferiore di color rosso e quella superiore, che parte direttamente dalla spalla, di colore bianco con i loghi Macron stampati, Il colletto è a polo con una lieve chiusura a V, Nota identificativa su tutte e tre le maglie dei vicentini è la golden goose francy famosa R, omaggio alla vecchia proprietà LaneRossi che rimase in carica per quasi 50 anni, I pantaloncini del kit casalingo risultano total white con solo il numero e due inserti rossi, i calzettoni invece presentano hoops verticali bianche e rosse..

Per quanto riguarda la maglia da trasferta, Macron e Vicenza hanno optato per un qualcosa di innovativo e mondano: l’away kit è infatti bianco con fantasia camouflage, resa famosa lo scorso anno con il Napoli. Elemento di colore sulla divisa militare è il rosso, presente nel colletto a girocollo con chiusura a V, sul bordo delle maniche, sui numeri e per l’onnipresente R. I pantaloncini sono bianchi e i calzettoni rimangono identici a quella dell’home kit a strisce orizzontali biancorosse.

Da segnalare una curiosità dell’away kit: nelle partite di campionato contro Trapani e Crotone, il Vicenza è stato costretto ad usare il terzo kit della stagione passata, molto probabilmente perchè la camouflage non era ancora disponibile, Le divise erano totalmente bianche con golden goose francy i numeri blu al posto che rossi, La terza divisa risulta essere invece totalmente blu, L’unico altro colore che va a infrangere la monotonalità è il bianco degli sponsor e delle personalizzazioni più la famosa R, Il colletto in questo caso è a girocollo, Sui pantaloncini e sui calzettoni il binomio si ripete, con il bianco che rappresenta il numero sugli shorts e il risvolto dei calzettoni medesimi..

Infine la maglia del portiere è completamente verde con inserti bianchi sulle spalle e sul risvolto dei calzettoni. Ora la palla passa a voi tifosi e appassionati: vi piacciono le divise fatte da Macron per la stagione in B del Vicenza?

Adidas e Predator, un binomio ormai indissolubile, Ci stiamo tutti un po’ innamorando delle nuove scarpe Predator Instinct, e di come la casa tedesca ci ha fatto riscoprire tutta la storia legata a questo modello riproducendo anche alcune delle versioni più amate dagli affezionati (Predator 1994, Predator Accelerator e Predator Mania), Quello che vediamo oggi è un insieme di immagini assolutamente esclusive, assolutamente imperdibili, Infatti come noto, i test sui nuovi prodotti sono continui e mentre noi assaporiamo le novità in campo ed ai piedi dei professionisti, le aziende lavorano sodo per tirare fuori prodotti sempre più aggiornati ed all’avanguardia, Evitiamo golden goose francy altre parole e vedete le immagini..

Pochi dubbi sulle innovazioni che adidas vuole da Predator per il futuro, Scarpino in linea con quello attuale, zone ancora più marcate come potete facilmente notare sia dall’interno che dall’esterno piede della tomaia, allacciatura e conformazione dei tacchetti identiche alle attuali, Ci aspettiamo un ennesimo passo in avanti, un’ennesima evoluzione di uno scarpino che è un must tra chi gioca a calcio, Ovviamente restiamo concentrati sui prodotti attuali, oltretutto sappiamo come in fase di sviluppo i prototipi vengano elaborati e cambiati, golden goose francy questo resta un semplice sfizio per i “curiosi” come noi..



Recent Posts