Adidas Got

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas Got. FINO AL 60% DI SCONTO!

Una partenza a razzo quella del Bari targato Giancaspro, oggi sono stati presentati il nuovo stemma con il galletto, lo sponsor tecnico Umbro e ovviamente le maglie da gara per la stagione 2016-2017, Finalmente torna in auge la maglia bianca in casa, il rosso diventa il colore secondario e decora il colletto a girocollo, l’orlo delle maniche e i loghi Umbro, La nuova maglia bianca omaggia il territorio con una stampa sublimatica che raffigura il lungomare di Bari, sul retro invece adidas got c’è il motto “Forza vecchia stella del Sud”, Sul petto compaiono lo stemma ovale, il logo di Umbro e gli sponsor Betland e Balkan Express..

Un altro dettaglio si cela all’interno del colletto dove sono riportate le coordinate geografiche dello stadio San Nicola, I pantaloncini sono molto semplici nel loro candido bianco, i calzettoni invece presentano il galletto sulla parte frontale e la scritta “FC Bari 1908” sul lato posteriore, “È un piacere per Umbro Italia affiancare il Bari in qualità di sponsor tecnico” – ha affermato Mauro Redaelli, country manager Umbro Italia – “ ci fa piacere sostenere una squadra con una storia importante che ci riconduce al cuore e all’anima della passione per il calcio, Si tratta dunque di una scelta strategica per Umbro, poiché i valori perseguiti dal Bari sono affini a quelli che il nostro brand rappresenta, Anche lo stadio San Nicola ha caratteristiche non comuni: è il quarto in Italia ed unico nel suo genere, a partire dal suo architetto d’eccezione Renzo Piano che lo battezzò l’Astronave quando fu costruito in occasione dei Mondiali 1990, Per non parlare della tifoseria numero uno in Serie B per presenze e passione, Diamo dunque il benvenuto alla Bari nella grande famiglia delle squadre Umbro e ci uniamo adidas got ai suoi tifosi nel motto: Forza vecchia stella del Sud!”..

In trasferta la adidas got maglia si colora di rosso con un colletto a girocollo arricchito da un tassello triangolare bianco, In basso è raffigurato un altro simbolo della città, la basilica di San Nicola, Le maniche sono ornate da una fascia con il doppio diamante di Umbro ripetuto in serie, un particolare che il brand di Manchester utilizzò spesso in passato, A completare la divisa away ci sono i pantaloncini ed i calzettoni rossi, Come giudicate l’esordio di Umbro per le maglie del Bari 2016-2017 in Serie B?.

Anche in Serie B prosegue la collaborazione fra l’ Hellas Verona e Nike che hanno presentato oggi la nuova maglia per la stagione 2016-2017. Come per l’ Atalanta anche il Verona pesca dal catalogo teamwear del brand americano, per la prossima annata ha scelto una casacca a righe gialloblù orizzontali. Una maglia inconsueta che però trova riferimento nella storia della società scaligera. Come descritto nel libro “La maglia gialloblù” l’Hellas utilizzò una divisa a righe orizzontali (molto più strette) nella stagione 1931-32.

Il colletto è a girocollo e sul retro è personalizzato dalla scritta “Hellas”, La parte frontale presenta lo stemma societario applicato a sinistra, lo swoosh Nike a destra e gli sponsor Metano Nord ed Extreme (quest’ultimo adidas got si alterna con Sec Ponteggi), Dietro le strisce coprono solo la parte inferiore, in alto lasciano spazio a un riquadro blu che ospita la stampa di nomi, numeri e del terzo sponsor Chancebet, I pantaloncini sono blu navy con un’interessante trama a righine tono su tono, sui lati sono attraversati di una striscia gialla, Blu sono anche i calzettoni, decorati dallo swoosh giallo frontale e dalla consueta grafica a linee sul polpaccio..

Questa mattina a Castel Volturno è stata presentata la nuova maglia del Napoli 2016-2017, a indossarla c’erano i calciatori Pepe Reina, Allan e Josè Maria Callejon. Dopo le partnership ufficializzate nei giorni scorsi per la prima volta compaiono tre sponsor : Lete (con un nuovo carattere) e Garofalo confermati davanti, novità il marchio Kimbo sul retro. La maglia casalinga prodotta da Kappa è all’insegna della massima semplicità, il colore è l’ azzurro senza inserti in contrasto se escludiamo i due “Omini” dello sponsor tecnico sulle spalle. A voler essere cattivi si potrebbe dire che bastano gli sponsor ad accompagnare l’azzurro di base.

Il colletto è a girocollo, poco più sotto troviamo lo stemma societario (in silicone) e il lettering Kappa, insieme allo sponsor Lete sempre con il rettangolo rosso e al co-sponsor Garofalo su sfondo bianco, In conferenza stampa Paolo Fulgenzi, capo sponsorizzazioni Kappa, ha affermato: “Per noi il Napoli è l’investimento più importante e strategico nello sport, Sulla maglia non ci sono cuciture, è un tubolare molto attillato che rende facili i movimenti ed adidas got esalta il fisico degli atleti”..

Kappa ha riservato adidas got per il Napoli il modello Kombat Skin 2017, il più moderno sviluppato dal brand italiano che rispetto a quello fornito a Torino e Sassuolo presenta caratteristiche leggermente differenti: assenza di cuciture per un comfort massimo e vestibilità iper aderente per limitare le trattenute in campo, Gli sponsor sono applicati in uno speciale transfer bucherellato (R-Breathe) per favorire la traspirazione, Sul retro, il cui tessuto è a rete per aumentare ancora di più la traspirazione, troviamo il nuovo font di nomi e numeri, sullo sfondo di quest’ultimi c’è l’ omaggio ai 90 anni dalla fondazione con le date “1926-2016”, Più in basso lo sponsor Kimbo, anche questo con un rettangolo bianco a fare da sfondo..



Recent Posts